Dettaglio news

MAGNUM FIGHTING CHAMPIONSHIP

Magnum FC, nuova promotion MMA pronta al via

“Siamo pronti allo sbarco negli USA con MAGNUM Fighting Championship, una nuova Promotion che possa valorizzare sul piano internazionale i migliori atleti italiani” ha dichiarato Max Baggio, il Presidente di Kombat League, primaria organizzazione di sport da ring e da combattimento alla quale sono federati in Italia circa 15.000 atleti. “Ad ottobre un primo viaggio studio a New York ed un secondo a maggio a Las Vegas. E poi in Asia, a dicembre la prestigiosa King’s Cup a Bangkok e a febbraio in Cina, a Macao, KL World Champioship dove i nostri atleti sfideranno imbattibili cinesi”.

MAGNUM FC nasce dalla trentennale esperienza di Max Baggio negli sport da combattimento e di Patrizia Marin nell’internazionalizzazione d’impresa. I due, da ragazzini, praticavano insieme Kung Fu sotto la guida del grande Maestro Shin Dae Woung. Poi ognuno ha preso la propria strada e ritrovatisi adulti hanno voluto dare ali a questa grande avventura.

“Dobbiamo creare un management dello sport per fare in modo che la nostra passione più grande diventi una professione a tutti gli effetti, acquisendo competenze che ci permettano di realizzare al meglio il nostro lavoro” ha dichiarato Patrizia Marin, Chairman di Marco Polo Experience, primaria agenzia di Brand Awarness, Marketing, PR, Sponsorship e Media Relation, co-founder di MFC.

Tra i temi trattati, l’organizzazione dei nuovi corsi di preparazione per la crescita degli atleti. “Appoggeremo la crescita dei ragazzi in tutte le fasi della loro preparazione” ha ricordato Michele Verginelli, uno dei più grandi nomi di MMA, Responsabile Tecnico MFC. “Dopo il grande successo del Fenomeno Sardegna cercheremo di far crescere tutto il movimento uniformando i protocolli per gli allenatori e facendo crescere il settore arbitrale. Il tutto con la creazione di un Ranking per gli atleti che contribuirà alla crescita dei nostri campioni” ha sottolineato Angelo Tarantini, Direttore Tecnico Nazionale del Settore Muay Thai. Concetto ribadito anche da Sandro Buccolieri, Campione Europeo e Mondiale che ora si occuperà dei giovanissimi con il progetto Young Fighter KL. “Organizzeremo dei campionati specifici ed eventi dedicati ai ragazzi tra i 6 e i 17 anni con borse di studio e incentivi per i più meritevoli”, ha commentato.

Molte le novità, con l’importanza strategica del Lazio che si occuperà di organizzare i Campionati Assoluti di Roma, come ricordato da Roberto Cecchetti, Presidente KL Regione Lazio, e la creazione di una scuola specializzata di Stuntman “un mestiere la cui totalità degli attori proviene dagli sport da combattimento”, come ricordato da Bruno Verdirosi, Responsabile KL Roma Capitale e maestro di cerimonie.

Una testimonianza importante dal Presidente veneto Alfio Forante, giunto in forze a Firenze con più di 70 delegati.magnum-fc-marcopolonews

Tra le novità anche un nuovo progetto editoriale in libreria, con una collana di Manuali Ufficiali KL, dedicata agli sport da combattimento. Il primo numero, ha come protagonista la Kickboxing, presentata da Bruno Visentin, pluricampione del mondo dal 1987 al 1993. Ed il progetto in rosa “Girl Power” dedicato alle ragazze che sempre più numerose si avvicinano a queste discipline, con una madrina d’eccezione come Sara Donghi, pluricampionessa italiana mondiale di Muay Thai, che curerà personalmente il percorso delle atlete per aiutarle nella preparazione dei match con il sogno della creazione di una nazionale tutta al femminile.

A tutti appuntamento a Roma ai Campionati Nazionali Assoluti il prossimo 12 e 13 novembre.

Luca Bartoletti – Responsabile degli atleti pro di MMA, General Manager del Kombat League Management: “Stiamo puntando all’apertura internazionale che ci porterà ad ottenere interessanti risultati nella zona dell’India”

Damiano Bertoli – Attuale Campione Europeo pro KL di MMA: “Bisogna dare supporto agli allenatori e istruttori perché non si può pensare di diventare bravi dopo aver fatto solo 40 ore di corso, ma ci vogliono anni e anni di formazione, soprattutto all’estero. In questo dobbiamo essere bravi a creare un team di atleti che possano rappresentare l’Italia all’estero. Personalmente spero di riuscire a sviluppare il settore della Lotta”

Alfio Forante – Presidente Regione Veneto KL: “Siamo contenti di poter annunciare che oggi abbiamo portato alla convention ben 70 rappresentanti che hanno voluto partecipare a questo evento perché credono fortemente in questo progetto”

Michele Torcellan – Maestro 4° Dan di Karate Shotokan presso La M1 – Fitness: “Abbiamo creato una nuova arte marziale, il Karate Mugendo, che prevede la fusione tra il Karatedo e la Kickboxing”

Mattia Guidi – Responsabile Nazionale Produzioni Video: “Bisogna uniformare le vesti grafiche e tecniche delle produzioni video sui match per far conoscere e promuovere gli atleti”

Salvatore Izzi – Presidente Regione Campania: “La mia gioia più grande è quando riesco a sconfiggere la camorra o la delinquenza strappando dei ragazzini dalla strada. Per me la Kombat League è un’attività di recupero per i ragazzi a rischio che concentrano le loro forze nello sport per uscire da situazioni difficili”

Mauro Chieregatti – Responsabile Nazionale KRAV MAGA: “Dopo tanti sforzi siamo riusciti a uniformare i programmi federali di Krav Maga e siamo fieri di annunciare che abbiamo messo a punto anche tutti i piani di lavoro per la disciplina della difesa personale per le donne”

Francesco Perciballi – Responsabile di Settore HMMA: “Possiamo annunciare un’importante partnership con la Polonia che permetterà alla Scherma Storica Occidentale di espandersi e farsi conoscere. Stiamo studiando un designer apposito per rendere fruibile questo sport da combattimento, dalle armature alle pratiche”

Michele Fantozzi – Presidente Kunlun Italy: “Sono orgoglioso di far parte di Kombat League e spero di riuscire in questo modo a rilanciare il Sanda, storica arte marziale cinese”

di Valentina Porcu

12 Settembre 2016

Aggiungi un commento

Torna indietro

top